Qual è il modello delle attività commerciali di successo?

Cosa hanno in comune le attività commerciali di successo

Prodotti di qualità e un buon servizio non sono più, al giorno d’oggi, gli unici elementi in grado di determinare le attività commerciali di successo.

Basta guardarsi intorno per rendersi conto di quante attività aprono e chiudono nel giro di poco tempo perché non riescono a sopravvivere nonostante l’impegno e la buona volontà. Quelle che invece ce la fanno sono accomunate da caratteristiche simili: hanno pianificato con cura l’apertura preparando un business plan dettagliato, sono partite con i documenti in regola, hanno saputo differenziarsi dai competitor e aggiunto valore all’offerta definendo l’identità del locale e il brand.

Le attività commerciali di successo scelgono un target specifico

Ogni nuova attività commerciale deve innanzitutto decidere in che modo posizionarsi sul mercato, definendo quale prodotto/servizio vendere e a quale target di clienti. Aprire un ristorante o un bar come tanti non ha senso, aprire un ristorante che abbia un’identità ben definita è cosa ben diversa perché mira ad attrarre una specifica tipologia di clienti.

La parola d’ordine per tutte le attività commerciali di successo è differenziarsi, offrendo qualcosa di nuovo rispetto ai competitor. Ad esempio prevedendo un’area bimbi negli spazi del locale si offre la possibilità di accogliere famiglie con bambini piccoli, un target di clientela che spesso rinuncia a frequentare i ristoranti proprio per mancanza di servizi di questo tipo. Una volta definita la clientela si può quindi studiare un prodotto o un servizio che risponda alle esigenze del target, tornado all’esempio del ristorante per le famiglie si può proporre un menù bimbi e anche un servizio di animazione.

Quanto influisce la scelta della location in un’attività commerciale?  

attivita commerciali di successo

La scelta della giusta location dipende dal tipo di attività:

  • in una zona di passaggio si può aprire un take away perché si presuppone che le persone vadano di fetta,
  • in una zona ricca di uffici si può pensare ad una tavola calda,
  • per aprire un negozio meglio puntare sulle zone centrali o sulle vie dello shopping.

Ad ogni modello di business corrisponde quindi una location ideale, da cui deriverà poi il successo dell’attività commerciale.

Gli altri fattori da considerare

Ovviamente non è solo la posizione geografica a determinare la location più adatta, ma sono anche le caratteristiche strutturali del locale, in quanto:

  • è importante che la destinazione d’uso dei locali sia adatta a ospitare l’attività che si intende aprire o procedere, se possibile, a delle variazioni strutturali o solo catastali.
  • bisogna rispettare le normative in materia che regolamentano ad esempio l’altezza dei soffitti, gli impianti idrici ed elettrici.

Ci sono infine altri aspetti da considerare a seconda della città in cui si vuole lavorare. Alcuni comuni impongono in determinate zone dei vincoli specifici all’apertura di nuove attività commerciali, come ha fatto ad esempio il Comune di Roma che per il centro storico ha imposto vincoli sulla posizione e sulla tipologia di attività da avviare.

Come le attività di successo attraggono i clienti

attivita commerciali di successo

L’aspetto stesso del locale è un potente strumento di marketing e di comunicazione perché può invogliare i clienti a entrare e anche a ritornare. Il design e l’arredamento devono essere coerenti con il prodotto proposto. I materiali, le forme e i colori vanno quindi scelti con cura.

In un locale dove si vuole esaltare l’artigianalità del prodotto saranno più indicati materiali naturali come il legno o la pietra. Se invece quello che si vuole trasmettere è esclusività e ricercatezza sono più indicati il vetro, il marmo o l’acciaio. Anche l’arredamento è uno dei principali aspetti che definisce l’identità del locale: se gli ambienti saranno unici e coinvolgenti, le persone sceglieranno di tornare perché avranno la sensazione di trovarsi nel posto giusto. Un look attraente e il comfort interno, possono aumentare la produttività e contribuire a creare attività commerciali di successo.

Grande importanza riveste poi la cura dello spazio esterno che è una sorta di biglietto da visita, lo stesso vale per la vetrina.

A chi chiedere una consulenza per l’apertura di un’attività di successo

Le attività commerciali di successo sono quindi quelle attività che riescono ad essere uniche nel loro genere, che si rivolgono ad una fetta di clientela ben definita, che hanno saputo entrare nel mercato del lavoro con il piede giusto e da protagoniste.

Come avrai capito, avviare una start up non è semplice: tanti i fattori da considerare e tante le normative da rispettare. Richiedere una consulenza iniziale è quindi importante per avviare la tua attività con le carte in regola e per pianificare l’autenticità del progetto di business sotto ogni aspetto.

Rivolgendoti a Gi.Pa.In Formazione puoi trovare uno staff di professionisti pronti a supportarti in ogni fase del tuo progetto imprenditoriale e ricevere aiuto sul piano economico, pratico e finanziario. Gi.Pa. è al tuo fianco dalla scelta della location più adatta ad ospitare la tua attività, alla ristrutturazione, dalla realizzazione pratica dei lavori fino all’apertura, senza tralasciare ovviamente l’aspetto burocratico. Grazie alla collaborazione con altre società del gruppo di cui è parte (A.P.R.E. ROMA e Chemichal S.r.l.), Gi.Pa. in Formazione può studiare per te un progetto personalizzato, anche se vuoi aprire un’attività di somministrazione alimenti e bevande. Il team può sviluppare per te anche soluzioni di brand identity e preparare piani di comunicazione per lanciare al meglio la tua nuova attività.

Se vuoi saperne di più richiedi subito informazioni!