Progettazione, Funzionalità e Design…

La progettazione degli ambienti è uno step essenziale per la buona riuscita di qualunque business. Stabilire allestimenti e disposizioni di un locale fa parte di una fase di studio preliminare che si rivela fondamentale per garantire produttività , rapidità nell’esecuzione dei compiti, sicurezza delle operazioni. Ma soprattutto avere un quadro finanziario chiaro sul costo del progetto con possibilità di variazioni in corso d’opera ridotte al minimo imponderabile.

La progettazione degli ambienti non consiste solamente nella fornitura e nel montaggio di strumenti, attrezzature ed equipaggiamento di supporto: è invece un servizio caratterizzato da globalità, peculiarità e attenzione al dettaglio, capace di dare vita a progetti unici perché in grado di comprendere l’unicità di ogni ambiente di lavoro.

La fase di progettazione  accompagnata da una consulenza tecnica, è fondamentale per valutarne innanzitutto la fattibilità sia dal punto di vista commerciale, tecnico che finanziario di un locale il cui intento è fare somministrazione al pubblico.

Si  dovranno necessariamente prendere in esame una serie di fattori operativi,  ambientali, strutturali e curarsi nel minimo dettaglio della disposizione di spazi, mobilio, attrezzature e comunicazione. La corretta filosofia di approccio, dunque, deve includere sia attenzione al design che alle esigenze tecniche dell’ambiente che dovrà essere allestito: ascoltare le necessità del cliente e offrirgli prodotti e soluzioni di alta qualità è requisito essenziale per la buona riuscita del progetto.

Generalmente le strutture destinate alla ristorazione si compongono di uno spazio per gli avventori, cioè l’ambiente destinato alla consumazione del cibo, e di una zona dedicata al personale, principalmente dedicata alla conservazione e alla preparazione degli alimenti.

Queste due zone divise entrano in comunicazione nel momento del servizio quando i cibi preparati vengono serviti ai clienti.

A seconda del tipo di servizio, gli spazi del locale avranno un’organizzazione diversa, e dovranno di conseguenza essere progettati adeguatamente rispettando funzionalità e flussi.

Nei ristoranti l’area di somministrazione è senz’altro il fulcro dello spazio pubblico, ma è l’altra parte, quella dedicata alla preparazione e cottura dei cibi, è l’anima dei ristoranti. A seconda delle dimensioni della struttura, spazi e flussi saranno differenti.

I percorsi del cibo devono essere attentamente progettati, al fine di evitare “incroci”, in particolare tra i cibi in arrivo e gli scarti. È bene progettare anche gli spostamenti degli operatori e dei clienti evitando il più possibile situazioni di ingorgo, per evitare il disagio degli utenti e per ottimizzare il lavoro del personale.

La progettazione fatta a regola d’arte di un ambiente di lavoro influisce in modo notevole sulla sua efficienza, sulla qualità, sulla produzione e sulla soddisfazione di operatori e clienti. In pratica, un ambiente organizzato in maniera così razionale ottimizzerà in modo concreto il lavoro.

Infine, tutto questo per dire che il buon design, studia principalmente la funzionalità di uno spazio da progettare, senza mai valutare solo ed esclusivamente l’aspetto estetico.

Il team di Gi.Pa consulting  offre consulenze progettuali a 360 gradi, legate al design non esulando mai l’aspetto tecnico sanitario, urbanistico e amministrativo.

Naviga il nostro sito e capirai i servizi che possiamo offrirti.