Innovazione Sostantivo Femminile

E’ stato presentato ieri, in occasione della ricorrenza della Festa della Donna, il nuovo Bando della Regione Lazio con cui si sostiene l’imprenditoria femminile. Con la 3° edizione di “Innovazione Sostantivo Femminile”, viene stanziata la somma di 2 milioni di euro destinata ad  imprese “rosa” costituite o costituende, che presentino progetti ad alto contenuto tecnologico.

Dopo il successo delle passate edizioni, che hanno permesso la nascita e lo sviluppo di 83 progetti imprenditoriali, si punta a promuovere e valorizzare ancora di più la creatività del capitale umano. Saranno finanziabili progetti che includono la realizzazione di prodotti o servizi ad alto contenuto tecnologico ed in particolar modo progetti che abbiano come obiettivo la Social Innovation, ovvero soluzioni tecnologiche in grado di sensibilizzare la società verso un cambiamento più consapevole.

Il contributo concesso a fondo perduto, sarà pari al 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 30.000 euro per progetto.